Consigli per chi indossa gli apparecchi acustici per la prima volta

Consigli per chi indossa gli apparecchi acustici per la prima volta

Molte persone non sanno bene cosa aspettarsi dagli apparecchi acustici, perchè l’opinione diffusa è ancora influenzata negativamente da pregiudizi o brutte esperienze fatte in passato con apparecchi acustici di vecchia generazione.

La nuova tecnologia degli apparecchi acustici vi farà cambiare idea

I nuovi dispositivisono totalmente diversi sia dal punto di vista estetico che funzionale. Piccoli, facili da utilizzare e quasi invisibili all’esterno, essi sono in grado di restituire un udito a tutti gli effetti naturale ed efficiente.

Come utilizzare gli apparecchi acustici? Alcuni consigli

  • Durante i primi giorni è preferibile indossare gli apparecchi acustici solo in casa o in ambienti tranquilli e familiari.
  • All’inizio è consigliato indossarli soltanto poche ore al giorno, per permettere alla persona di adattarsi gradualmente alla percezione dei suoni.
  • Gli esercizi di riabilitazione uditiva suggeriti dall’audioprotesista sono essenziali nella fase di approccio all’apparecchio acustico.
  • In una prima fase, può essere d’aiuto leggere a voce alta e ascoltarsi per almeno 10-15 minuti.
  • Quando l’utilizzo dell’apparecchio provoca stanchezza, è meglio rimuoverlo e riposare un po’, per poi riprendere quando si è di nuovo pronti.
  • La cosa più importante è porsi delle aspettative realistiche: non pretendere, cioè, di sentire meglio di un normoudente o di percepire suoni lievi e irrilevanti. L’apparecchio acustico serve a recuperare il piacere di un ascolto naturale.

Ecco qualche consiglio per abituarsi all’apparecchio acustico.

  1. L’apparecchio acustico è uno strumento strettamente personale, in quanto tale, va utilizzato soltanto dal suo proprietario.
  2. Spesso accade che, dopo l’acquisto di un apparecchio, alla prima applicazione il paziente riscontri problemi ad abituarsi al nuovo dispositivo. Parlandone con l’audioprotesista sarete tranquillizzati e vi verrà consigliata la soluzione più adatta a voi.
  3. Mai asciugare con Phon o stufa i vostri apparecchi acustici. E’ bene ricordare di tenere il più lontano possibile l’apparecchio acustico lontano da fonti di calore, umidità ed evitare di asciugarlo avvicinandolo a fonti di calore eccessivo come phon o una stufa. Basterà lasciare aperto il vano batteria e il dispositivo sarà nuovamente pronto all’uso dopo 24 ore.
  4. Per migliorare l’esperienza di ascolto, quando la situazione intorno diventa troppo rumorosa, una soluzione potrebbe essere spegnere l’apparecchio. Se invece le condizioni non sono così avverte, è consigliabile posizionarsi in un posto abbastanza lontano dalle fonti di rumore.

FONTE